L’epilessia è una patologia neurologica che può colpire bambini, adulti e anche gli animali. Si manifesta con episodi più o meno frequenti di convulsioni imprevedibili che, oltre ad essere debilitanti, mettono il soggetto in una situazione di incapacità di gestirsi e quindi di potenziale pericolo per sé stesso e per gli altri. Il soggetto epilettico rischia quindi, a causa del suo problema, di isolarsi e deprimersi.

Negli anni, i ricercatori hanno dimostrato come l’assunzione di CBD abbia ridotto fortemente il numero di episodi epilettici in questi pazienti. Uno studio del 2018 su bambini epilettici ha visto come l’aggiunta di CBD ha portato il 39% dei pazienti ad avere una riduzione superiore al 50% delle crisi, e il 10% non ha più avuto crisi. Riportiamo qui di seguito il link alla pubblicazione medica di questo studio, tradotta in italiano con Google Translate.

Porcari GS, Fu C, Doll ED, Carter EG, Carson RP. Efficacy of artisanal preparations of cannabidiol for the treatment of epilepsy: Practical experiences in a tertiary medical center. Epilepsy Behav. 2018.

Sempre nel 2018, la FDA, l’organo dell’amministrazione americana che sovrintende l’approvazione dei farmaci, ha finalmente permesso il commercio di un farmaco, l’Epidiolex, a base di CBD, per due forme rare di epilessia.

Qui di seguito riportiamo, per completare le informazioni, il link al sito web della FDA, che annuncia l’approvazione del farmaco. Troverai il testo tradotto con Google Translate.

FDA Approves First Drug Comprised of an Active Ingredient Derived from Marijuana to Treat Rare, Severe Forms of Epilepsy

IL BENESSERE DAL CBD

i nostri prodotti