Il Sistema Endocannabinoide sul quale agisce la molecola di CBD è presente in tutte le specie animali, ad esclusione degli insetti. Dunque anche i nostri amici cani e gatti possono avere dei benefici dall’utilizzo del cannabidiolo.

L’olio di CBD può essere usato nella terapia di numerosi disturbi comportamentali degli animali domestici come l’ ansia da separazione o abbandono oppure essere un valido aiuto per paure e fobie o come supporto contro comportamenti aggressivi e disturbi post traumatici. Il CBD agisce su cuore e sistema circolatorio, riducendo gli aumenti di frequenza cardiaca e pressione sanguigna in corso di stress e ansia.

Nella terapia sintomatica dei tumori migliora la qualità di vita dell’animale riducendo nausea, dolore ed infiammazione.

In una intervista rilasciata a Nuovo COLLEGAMENTO, una rivista rivolta ai farmacisti (l’estratto dell’intervista è disponibile alla fine dell’articolo), il dott. David Bettio, medico veterinario esperto in omeopatia veterinaria, dice: ”Nella mia esperienza consiglio l’uso di olio contenente CBD per patologie croniche in prevalenza osteoarticolare o neurologiche. Inoltre ho trovato giovamento anche nelle forme epilettiche o in pazienti oncologici in affiancamento alla terapia”.

Scarica l’estratto dell’intervista al dott. David Bettio

IL BENESSERE DAL CBD

i nostri prodotti